A story from Hiroshima

by

Durante il mio viaggio in Giappone sono stata ad Hiroshima; ho incontrato Matsubato-sensee e… Con gli occhi chiusi, sul night bus che mi riporta ad Osaka, ripenso alla frase con cui il Prof.… Continue reading

Sofia 48 ore andata e ritorno.

by

Complice un viaggio in Bulgaria, la scorsa settimana, il blocco della scrittura di post senza scomparso, o quasi. La Bulgaria è una nazione per la quale non avevo mai provato un particolare interesse… Continue reading

Era scritto nel cielo

by

Complici i Crookers, la solitudine, la malinconia. Ecco, stasera il sottoscritto irrompe eccezionalmente nel blog di colei con cui condivido le bollette. Marino Marini, Era scritto nel cielo. Di quelle canzonette anni ’60… Continue reading

FREE HUGS…in Japan!

by

Sbirciando tra le foto di Facebook dei miei nuovi amici “kansai-gaidiani” ho trovato lo spunto per un nuovo articolo. L’immagine ispiratrice: un simpatico (e vertiginosamente alto) ragazzo americano in mezzo a una strada… Continue reading

SASHIMI

by

  SASHIMI  by Juliet Kono   You call eating sashimi primitive.   I slice pieces from a slab of my favourite fish, abura shibi, from Kekaulike Market. Upon a blue plate, on a… Continue reading

Shopper marketing quale futuro?

by

Negli Stati Uniti Nielsen ha sospeso PRISM la ricerca, in fase sperimentale, per creare dei metrics all’interno dei supermercati. Le cause principali della sospensione sono state la fuoriuscita di WallMart dal progetto e… Continue reading

Oni wa Soto! Fuku wa Uchi!

by

Arrivare a capire fino in fondo la cultura di un Paese non è nè facile, nè veloce. E’ un percorso personale, di adattamento interiore ed esteriore, che richiede tempo e un forte spirito “empatico”. Tutto è cultura e, dunque,… Continue reading

AVVENTURE NIPPO-BUROCRATICHE

by

Pur essendo in Giappone da poco più di una settimana, ho capito una cosa:  la burocrazia, qui, è la spina dorsale del Paese.  Per intenderci, non sto parlando della polverosa, lenta, snervante burocrazia cui siamo… Continue reading

LOST IN TRANSLATION (?!)

by

Mi sembra giusto iniziare questa mia “collaborazione” all’entropia di Aleardi10 con una breve presentazione, visto che, con ogni probabilità, troverete molti miei articoli da ora in avanti.   La zanzarina84 che scrive è,… Continue reading

COGITO INTERROTTO – lettera aperta a Corrado Augias

by

Qui di seguito la mail che ho scritto a Corrado Augias il 3 gennaio*.   Gent.le Corrado Augias, le scrivo per invitarla a portare il mento fra le ginocchia, assumendo una posizione completamente… Continue reading